Un altro piccolo grande passo verso gli obiettivi comuni di decarbonizzazione globale.

A partire dal 20 giugno 2022 il servizio eVanSharing di Toscandia raddoppia la sua offerta, grazie ad un secondo veicolo Nissan eNV200 100% elettrico messo a disposizione della concessionaria di Calenzano al servizio della comunità del territorio fiorentino.

A febbraio del 2019 prendeva vita il progetto eVanSharing, promosso da Toscandia con il patrocinio del Comune di Firenze, con un primo veicolo elettrico della casa giapponese. Inizialmente collocato presso il parcheggio di via del Gelsomino, l’elettrico Nissan di Toscandia offriva un nuovo e utilissimo servizio ai lavoratori autonomi, artigiani e piccoli imprenditori che ricevevano così un aiuto concreto nello svolgimento delle loro attività, potendo accedere in ZTL e centro storico grazie al mezzo ecologico.

A seguito dell’accordo con Confesercenti Firenze, il veicolo era poi stato trasferito presso il parcheggio dell’associazione di Piazza Pier Vettori, dove è tuttora in servizio e dove sta riscuotendo un ottimo successo supportando, ad emissioni zero, le attività di tanti cittadini.

Ma nel cuore di Toscandia era rimasto il desiderio di potenziare questo servizio alla comunità fiorentina, nell’ottica di sostenibilità legata al territorio che da sempre contraddistingue le iniziative e i progetti portati avanti dalla concessionaria.

Ed ecco che, con l’inizio dell’estate 2022, Toscandia mette a disposizione un secondo veicolo elettrico Nissan eNV200 che riprende la sua originale collocazione in via del Gelsomino a Firenze. Il servizio presso il parcheggio della SCAF è oltremodo funzionale poiché disponibile tutti i giorni 24h e dotato di parcheggio privato per il proprio veicolo.

Il progetto eVanSharing si colloca all’interno di una serie di iniziative che Toscandia sta portando avanti da tempo volte all’agevolazione per l’azienda e per i propri partner del percorso di transizione ecologica in corso.

In questo senso, Toscandia, grazie alla sua esperienza sul campo e nel settore dell’automotive, direttamente coinvolto in questa fase delicata della lotta al cambiamento climatico, si propone come un partner consulenziale per l’individuazione delle migliori strategie produttive che mirano alla riduzione della propria “Carbon Footprint” e all’adozione di politiche produttive sostenibili.

 


Toscandia Spa nasce nel 2010 dalla fusione delle due storiche concessionarie Scania (Toscandia Autocarri Spa e Lipiscandia Spa) e la concessionaria Nissan Rivesca Spa ed è oggi concessionaria dei marchi Scania, Nissan, Volkswagen, Isuzu e Giotti Victoria per i veicoli commerciali. L’azienda opera nelle regioni di Toscana, Umbria e Sardegna attraverso le sue sedi di Calenzano, Livorno, Lucca, Torgiano, Cagliari e Olbia. Sul territorio può contare su una rete capillare di officine autorizzate e su un team di venditori esperti del settore. Nel tempo, la passione con la quale Toscandia porta avanti la propria attività e la preparazione tecnica unita alla disponibilità del personale, hanno fatto sì che l’azienda crescesse e diventasse un punto di riferimento importante sul territorio per il settore automotive. Negli ultimi anni le virtuose iniziative intraprese nel settore della Green Mobility, così come importanti collaborazioni con enti e istituzioni del territorio, hanno offerto visibilità all’azienda testimoniandone il valore anche nel Sociale.

Chatta con Noi!
1
Possiamo esserti di aiuto?
Ciao
Possiamo aiutarti?