La concessionaria sostiene l’iniziativa ideata da Confesercenti Firenze per dare nuova vita al commercio cittadino

Ecco la grande novità, promossa da Confesercenti Firenze, per lo shopping del 2021: con le QCard Toscandia sconti sui servizi di officina

Ci sono partnership e partnership; e quella di Toscandia con Confesercenti Firenze – siglata lo scorso 14 dicembre con l’inaugurazione della Wall Box per il Van Sharing in piazza Pier Vettori  – è una vera e propria comunione di intenti basata sulla condivisione di valori come l’ecosostenibilità e l’economia circolare. Non è un caso, allora, che la concessionaria di Calenzano sia a fianco dell’associazione fiorentina anche nella nuova iniziativa, presentata da quest’ultima a dicembre 2020 e attiva a partire da gennaio: le QCard.

Si tratta di carte fedeltà realizzate da Confesercenti Firenze in collaborazione con il coordinamento Centri Commerciai Naturali (CCN) e i cinque Quartieri cittadini per incentivare gli acquisti nei negozi dei vari rioni. Sulle prime 12.000 tessere, a fianco di quelli dei due principali patrocinanti dell’iniziativa, è presente anche il logo di Toscandia che ribadisce, in questo modo, la forte intesa con il partner, a sostegno di un nuovo modo di intendere l’economia e la filosofia green, in una visione che fa dello shopping di vicinato uno dei propri punti forza.

Distribuita gratuitamente ai clienti delle varie botteghe dietro la semplice compilazione di una scheda di adesione, la tessera è attiva da gennaio 2021 e dà accesso a una serie di privilegi con lo scopo non solo di fidelizzare gli acquirenti, ma anche di avvicinarli maggiormente alle attività commerciali dei propri quartieri, che costituiscono il vero tessuto portante dell’economia cittadina. Un modo, come ha evidenziato Santino Cannamela, presidente di Confesercenti, durante la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa, per venire incontro alle istanze territoriali degli esercenti e rispondere pure alle esigenze di socializzazione che sono emerse in maniera preponderante proprio in questi ultimi mesi di emergenza Covid.

Con le QCard, ha affermato Cannamela, «si avvicina il consumatore alla bottega del proprio quartiere e quindi si mantiene quel tessuto socioeconomico che è una peculiarità tutta fiorentina». Le tessere sono munite di un QR Code leggendo il quale il cliente può visualizzare tutte le promozioni che gli esercizi aderenti hanno attivato. Ai possessori delle card munite del logo Toscandia la concessionaria riserva uno sconto di 50,00 euro per i servizi di officina (esclusi le revisioni e l’acquisto di singoli pezzi di ricambio). Un modo per ribadire il proprio impegno e il proprio ruolo nel tessuto economico locale e non solo, confermandosi ancora una volta un vero punto di riferimento a fianco di tutto il tessuto imprenditoriale fiorentino che da sempre si rivolge ai suoi servizi. Stavolta lo fa mettendoci la faccia e prestando il proprio logo per questa lodevole iniziativa delle tessere fidelity.

Quando il dovere chiama Toscandia risponde. Sempre.

Chatta con Noi!
1
Possiamo esserti di aiuto?
Ciao
Possiamo aiutarti?