Veicoli elettrici e ibridi Plug-in: il futuro della mobilità secondo Toscandia

Il mondo dei trasporti stringe la mano alla lotta all’inquinamento con le tecnologie innovative delle marche rappresentate da Toscandia.

Greta Thunberg tuona contro i potenti della terra e Toscandia risponde; ma d’altronde non è una novità che la concessionaria di Calenzano operi nel campo della mobilità sostenibile: promotrice del convegno sulla Green Mobility nel marzo scorso e del progetto ormai avviato di e-Van Sharing patrocinato dal Comune di Firenze, è mandataria per le zone di competenza dei furgoni Nissan e-NV200, elettrici al 100%, e del colosso Scania, che nel 2018 ha appunto presentato al mondo il proprio mezzo ibrido Plug-in.

Nell’ottica di arrivare a ridurre il più possibile l’inquinamento per garantire alle nuove generazioni quel futuro di cui Greta si sente defraudata, Stati, enti e imprese private devono tutti fare la loro parte. Toscandia non si è mai tirata indietro in questa sfida e, nel rispetto delle richieste e delle esigenze della clientela, fa il possibile per promuovere la propria flotta di veicoli commerciali “ecologici”. Se da un lato il mondo ha bisogno di mezzi non inquinanti, silenziosi e non nocivi per l’ambiente, dall’altro chi lavora non vuole perdere in efficienza di prestazioni ed è qui che la competenza della concessionaria guidata da Barelli e dei colossi che essa rappresenta (Scania in primis) fa la differenza.

Le due esigenze sembrano apparentemente inconciliabili, ma la riposta è proprio davanti ai nostri occhi: la tecnologia ibrida Plug-in o PHEV (Plug-in Hibrid Electric Vehicle). Plug-in è un termine inglese che indica la possibilità di ricaricare la batteria del mezzo di trasporto collegandosi a una fonte esterna di energia che esclude il motore a combustione nella fase della ricarica stessa (va da sé che quest’operazione richiederà tempi diversi a seconda delle caratteristiche della batteria). Questi veicoli hanno la funzionalità tipica delle vetture elettriche al 100%.

Forte della propria esperienza decennale nel campo dell’automotive, Toscandia non ha timore di sposare la filosofia della mobilità sostenibile e lo fa dimostrando non solo di essere al passo coi tempi e un saldo punto di riferimento per la propria clientela, ma di meritare appieno la fiducia che le case produttrici che rappresenta da anni le dimostrano. Mezzi elettrici, ibridi, a gas… quasi un’intera flotta ecologica, senza mai perdere di vista la soddisfazione di chi con questi veicoli si muove e ci lavora. Se un tempo queste due esigenze sembravano non trovare mai un punto d’incontro, oggi non è più così.

Non ci credete? Venite in Toscandia e vi spiegheremo il perché.

0
Chatta con Noi!
1
Possiamo esserti di aiuto?
Ciao
Possiamo aiutarti?