Ne ho conosciuti un sacco di tipi strani e particolari. Gente che si accende per un nonnulla o altri che invece se la prendono così comoda da farti venire il palletico. Però mi sa che molti di voi un tipo come EDO non lo hanno ancora incontrato.

Non perché EDO sia un tipo riservato, o che non gli piaccia stare in compagnia. Per nulla. Se poi qualcuno mi dice, ma chi è questo EDO, eccovi accontentati subito. Oh! Non aspettatevi un tipo alto, o basso, con gli occhi chiari o con i capelli lunghi tipo motociclista. No, fermi tutti: EDO non è umano …

Dove l’ho conosciuto un tipo così? Alla fiera di Scandicci. Ma dai? Mi prendi in giro? No, davvero, lo giuro l’ho conosciuto il mese scorso alla Fiera. Stavo girando fra gli stand, con la mia famiglia e così sono passato a trovare i miei amici di Toscandia, dove ci ho comprato il mio camion Scania.

Li saluto e mentre sono lì sento che stanno parlando di questo tipo che si chiama EDO, mi metto ad ascoltare e la cosa più va avanti e più si fa interessante. Prima di tutto è un sistema per ridurre i consumi e gestire al meglio i grandi veicoli da trasporto. La cosa riguarda sia gente come me che è proprietario del mezzo o anche chi ha una ditta con più mezzi. In pratica mi hanno spiegato che EDO serve per migliorare il comportamento del guidatore, come avere un angelo custode che gestisce e controlla le diverse situazioni di guida soprattutto in ambito urbano, con la tipica andatura a singhiozzo. O come la chiamano loro stop-and-go.

Di ganzo c’è che con questo EDO R.B.D. che vorrebbe dire Right Behaviour Driver (cioè comportamento corretto di guida … oh!  son proprio fissati coll’inglese!) ma se scrivessero le cose in italiano non sarebbe meglio, dico io?  Comunque, a parte questo, EDO è forte per davvero perché riduce di brutto i consumi, rende graduale la partenza in accelerazione, tiene sotto controllo giri del motore, calibra velocità e tempi di spegnimento, gestisce tutto su un display, ha un segnalatore acustico, e ha un pacchetto di funzioni che è connesso al camion e ti permette di controllarlo a 360°. Veramente una cosa ganzissima.

In pratica un sistema che ti permette di consumare di meno, e di usurare meno il veicolo, riducendo costi e guasti.

Io mi sono fatto l’idea che EDO sia davvero un grande compagno di viaggio. Vi consiglio di conoscerlo.